COSA SI INTENDE PER PROGETTARE IL BENESSERE??

A volte sembra una cosa difficile raggiungere il benessere, ma in realtà basterebbe davvero poco.

 

Progettare secondo il Feng Shui vuol dire ascoltare gli spazi,le forme, la natura; mettersi nella condizione di “ascolto”senza avventarsi nel progetto in modo violento, quindi creare ambienti,colori e forme non per seguire la moda del momento, come fa molto spesso l’architettura tradizionale, ma secondo i bisogni di chi vive in quella casa.

Altro fondamentale concetto del Feng Shui è quello di ridare un’anima alla propria casa, e per farlo bisogna dare spazio all’armonia tra il femminile (YIN) ed il maschile (YANG), le due forze della natura che tendono, l’una a disgregare e l’altra a riunire.

Facciamo un esempio semplice e veloce sull’ambiente cucina.

La cucina è il femminile (YIN) del fengshui nella casa, è un luogo molto importante perché qui si preparano i cibi che danno salute e vigore a noi stessi; il cibo è energia “noi siamo quello che mangiamo”.

Il rito della sua preparazione ha bisogno di essere contestualizzato nella massima serenità.

Serenità che viene raggiunta anche con piccoli accorgimenti: il piano cottura va posizionato di forte la porta d’ingresso per tenere tutto sotto controllo, ma non vicino il lavello perché hanno due energie contrastanti “l’acqua ed il fuoco”.

Vicino gli elettrodomestici si consiglia di mettere delle piante a foglia piccola che assorbono le onde elettromagnetiche, migliorando sensibilmente l’ambiente.

tavolo rotondo feng shuiIl tavolo deve essere possibilmente rotondo perché stimola alla conversazione e alla convivialità e non agli scontri, mentre la tovaglia deve essere semplice e di colore chiaro.

Queste sono solo alcune delle dritte immediate per migliorare l’ambiente in cui viviamo, ma ne esistono migliaia ed ognuna di esse viene personalizzata a seconda di chi vive la casa.

Tornando alla frase prima scritta “noi siamo quello che mangiamo”, oggi voglio regalarti una dritta culinaria Feng Shui, voglio spiegarti l’importanza degli alimenti di cui ci nutriamo.

In questo caso è il colore del cibo a fare da protagonista:

  • VERDE (rilassa e facilita il riposo notturno)
  • ROSSO E ARANCIO (carichi di energia, danno benessere e resistenza allo stress)
  • GIALLO (stimola il metabolismo e ha una grande proprietà depurante).

Altra cosa fondamentale per vivere bene ed avere benessere in casa grazie anche all’alimentazione è quella di scegliere i cibi in base alla stagione, combinarli correttamente e cucinarli in modo semplice con cottura tradizionale anziché snaturarli con la cottura al microonde, questo è il modo migliore per far fluire e mantenere la linea e il benessere.

Ciao ed alla prossima chicca di benessere.

 

 

capobianco-rossella.jpg

Sono Rossella, Interior Designer da ormai 30 anni.

Nel Lavoro trasferisco tutta la mia esperienza acquisita nel tempo grazie ad un lavoro che amo e corsi di formazione inerenti il benessere, ed in questo blog metto al servizio dei miei lettori delle chicche di Feng Shui affinché possano progettare la casa per il loro benessere.

Ringrazio di cuore tutti coloro che mi seguono e mi seguiranno in questo percorso di crescita.

Rispondi